LE DONNE DI DANTE - MINI SERIE TELEVISIVA E DIRETTA INTERATTIVA - Fibrarte Cultura

LE DONNE DELLA COMMEDIA

Progetto interdisciplinare volto alla scoperta di Dante e del suo mondo. Tutte le attività saranno uniche perché raccontate attraverso le figure femminili che hanno caratterizzato la vita e il viaggio di Dante: Beatrice Portinari, Francesca da Rimini, Gemma Donati, Matelda e Piccarda Donati.

DESTINATARI DEL PROGETTO

Laboratorio rivolto agli alunni della scuola primaria (classe quinta) secondaria di primo grado (tutte le classi) e secondaria di secondo grado (primo biennio).

Il linguaggio utilizzato nei video e le attività da svolgere in classe, saranno proposte con livelli crescenti di difficoltà, suddivise per fascia di età:

  • Classe quinta scuola primaria
  • Classe prima, seconda e terza scuola secondaria primo grado
  • Classe prima e seconda scuola secondaria secondo grado

AREA TEMATICA/AREA DI INTERVENTO
Tradizioni popolari fiorentine ed eventi celebrativi

OBIETTIVI GENERALI

  • Sviluppare la capacità dell’ascolto e del dialogo;
  • Rinforzare le abilità comunicative in forma orale e scritta;
  • Rinforzare la competenza espressiva;
  • Stimolare la creatività̀;
  • Svolgere le attività in modo costruttivo e creativo cooperando nella realizzazione di un progetto comune.

OBIETTIVI SPECIFICI

  • Incrementare l’ascolto e la comprensione di racconti;
  • Rielaborare il materiale raccolto ed esaminato in modo creativo;
  • Rielaborare oralmente le conoscenze acquisite e riferirle nei vari linguaggi (scritto, orale, grafico);
  • Conoscere la Divina Commedia;
  • Conoscere la figura di Dante Alighieri;
  • Conoscere i personaggi femminili del mondo dantesco;
  • Arricchire il proprio bagaglio linguistico-lessicale.

METODOLOGIA ADOTTATA

La metodologia utilizzata sarà di tipo interattivo, laboratoriale, mediante esperienze e scoperte per un apprendimento significativo in un’ottica costruttivista.
Il progetto prevede un apprendimento significativo dove l’alunno diventa protagonista del proprio percorso con un atteggiamento intenzionale e cooperativo.
Verranno utilizzati i seguenti metodi:

  • Dirette su Google Meet;
  • Video lezioni con esperto esterno;
  • Attività da svolgere in classe.

SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ

Dal 1 °al 5° appuntamento:

Ogni appuntamento prevede:

  • Visione di un video di 10 minuti dove gli alunni conosceranno una figura femminile dell’universo dantesco.
  • Attività in classe collegate al video visionato. Gli alunni saranno coinvolti in numerose attività stimolanti.

I temi trattati saranno:

  • 1° incontro: Gemma – La vita di Dante; l’inizio della scrittura della Commedia, i canti I-IV dell’Inferno
  • 2° incontro: Francesca – dal V al XXXIV canto dell’Inferno
  • 3° incontro: Matelda – il Purgatorio (focus su Giotto e Paradiso Terrestre)
  • 4° incontro: Piccarda – il Paradiso (Nove cieli)
  • 5° incontro: Beatrice – il Paradiso (Empireo)

6° appuntamento:

Diretta su Meet di 30 minuti. Collegati gli esperti risponderanno alle domande e curiosità degli alunni.

TIPO DI PIATTAFORMA E DI STRUMENTAZIONE

Il progetto prevede la sua realizzazione in un contesto di didattica a distanza e/o di didattica digitale integrata.
Saranno necessari:

  • Un computer con connessione internet, casse audio, webcam e microfono
  • Un account Gmail per poter accedere alla piattaforma Goolge Meet

REALIZZAZIONE DI PRODOTTI E MATERIALI DOCUMENTALI

Durante le attività in classe gli alunni saranno chiamati a realizzare prodotti e materiali documentali con la guida dell’insegnate. Tali prodotti potranno essere: cartelloni di sintesi, lavori di gruppo al fine di rafforzare l’identità collettiva, discussioni guidate, realizzazioni di manufatti, esperimenti, produzioni grafiche e pittoriche, produzioni scritte.
Inoltre, verranno verificati e valutati:

– Il processo di apprendimento attraverso l’analisi dei testi prodotti e alla partecipazione ai laboratori in classe.
– Il progetto attraverso un test valutativo del progetto da parte degli alunni con risposte a scelta multipla.

PRODUZIONE
Compagnia delle Formiche

COSTO DEL PROGETTO E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il contributo versato è una donazione di € 200,00 per ogni classe.
E’ possibile effettuare il pagamento comodamente da casa con bonifico.
Per ogni bonifico verrà rilasciata una Erogazione Liberale detraibile ai fini di legge.
Le prenotazioni sono limitate al numero di accesso su Meet.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI



    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    CLICCA QUI PER PRENOTARE

      .
      .
      .

      Ciao,

      puoi procedere con la prenotazione.
      Compila i campi sottostanti e clicca su Prenota. Riceverai immediatamente la richiesta di adesione riepilogativa all'indirizzo e-mail da te indicato.
      Successivamente ti verrà recapitata una e-mail di conferma oppure verrai ricontattato in caso di mancata disponibilità dei posti o maggiori info.


      PRENOTAZIONE RELATIVA AL PROGETTO

      INDICARE I DATI DI CHI EFFETTUA LA PRENOTAZIONE

      Il tuo nome e cognome (richiesto)
      La tua email (richiesto)
      Il tuo telefono (richiesto)

      RELATIVA ALLA SCUOLA


      Grado della scuola (richiesto)

      MediaSuperiore

      Nome della scuola (richiesto)
      Indirizzo della scuola (richiesto)
      Comune-Provincia(richiesto)

      Telefono scuola (richiesto)

      ELENCO CLASSI PARTECIPANTI

      (indicare classi singole: classe 1B - 25 alunni)

      Indicare la data sottostante solo per iL progetto "Le Donne di Dante": scegli la data del'ultimo appuntamento in diretta Meet.

      NOTE


      Dichiaro di aver preso visione della completa informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 e della normativa nazionale vigente ed esprimo consenso al trattamento ed alla comunicazione dei miei dati personali con riguardo a quelli cosiddetti particolari nei limiti, per le finalità e per la durata precisati nell'informativa

      Si

      Vuoi ricevere a titolo gratuito e senza impegno la tessera socio ANCOs Confartigianato?

      SiNo

      Leave a Reply