LABRIRINTO NOVECENTO breve ritratto di un secolo - FIBRARTE

19 Aprile 2021
Teatro Verdi – Montecatini Terme
consigliato: 12-18 anni

logoverdimonte

su richiesta è possibile realizzarlo nell’Auditorium o giardino di scuola

GENERE
Recital

DURATA SPETTACOLO
1h 20″ circa

IDONEITA’ CONSIGLIATA
 12-18 anni

APERTURA TEATRO
60 minuti prima dell’inizio

DATA
19 aprile 2021

ORARIO INIZIO SPETTACOLO
ore 10:00

SOS BUS

prenotaonline

commenta2

INFO e PRENOTAZIONI

3286217872

LABIRINTO NOVECENTO
breve ritratto di un secolo

di Letizia Fuochi – con Letizia Fuochi e Francesco Frank Cusumano

 

Disorientamento, stupore e confusione: il labirinto – simbolo di smarrimento e di situazioni complicate – rappresenta un’allegoria della complessità del mondo la cui comprensibilità non è afferrabile attraverso la sola ragione. Secondo lo scrittore argentino Jorge Luis Borges, la tortuosità del percorso rinvia simbolicamente alla nostra incapacità razionale di capire fino in fondo il suo stesso significato, poiché la natura stessa del labirinto nasconde contenuti più complessi e profondi: potranno una sana curiosità e lo slancio della determinazione diventare il primo passo per trovare una via d’uscita?
Per affrontare la Storia, ed in particolare quella del Novecento, occorrono passione, attenzione, lungimiranza e soprattutto il desiderio di sentirsi protagonisti di un bene comune fondamentale: la Memoria. Il disinteresse delle nuove generazioni per la Storia dipende quasi sempre dalle scarse motivazioni e dal poco coinvolgimento che potrebbe suscitare: un approccio neutro, rassicurante, dottrinario o propagandistico otterà solo il risutato di allontare i giovani dalla volontà di avvicinarsi ad un tempo poco distante, ma oramai passato, che intrappola senza catturare…

Letizia Fuochi – autrice ed interprete di teatro canzone, laureata in storia contemporanea – accompagnata dalla chitarra di Francesco Frank Cusumano ha creato un ritratto del secolo scorso attraverso racconti, canzoni, arte, letteratura e poesia con un obiettivo ben preciso: non fornire nessuna risposta, ma lasciare spazio a nuove domande. “Il sapere storico è imperfetto, dubbioso, parziale e problematico – dice – assomiglia all’adolescenza in cui impeto ed inquietudine formano la condizione ideale per imparare a sentire, dove per sentire intendiamo tutto ciò che coinvolge ed emoziona e diventa di conseguenza il modo più semplice per far emergere una passione, scatenare un’intuizione, fermare un’ispirazione”
Con un linguaggio attento ai temi trattati, ma sensibile alle esigenze dell’ascoltatore, questo recital (performance in cui parole e musica dal vivo si incontrano) affronterà temi ed eventi funzionali ad un breve ma intenso racconto del secolo più carico, enigmatico e complesso della storia umana: la sorte del nostro paese legata a quella del resto del mondo attraverso importanti trasformazioni politiche, sociali e culturali con l’aiuto di personaggi, memorie, immagini, suoni.
Un gioco di connessioni per ribadire con forza quanto lo storico Marc Bloch asseriva nella sua Apologia del Mestiere di storico o della Storia: per agire ragionevolmente, non occorre prima comprendere?

clicca qui per i PREZZI e la SCHEDA TECNICA

tipologia: Recital Prodotto e scritto da: Letizia Fuochi
Regia e Direzione Artistica: Letizia Fuochi durata: 1h 20″ circa
Idoneità consigliata: 12-18 anni Ingresso scuole: 

€  15,00

clicca qui per info sull'artista

LETIZIA FUOCHI
STORICA – CANTAUTRICE

Aprile – maggio 2020 laboratorio creativo-emozionale con i bambini della sezione dei 5 anni della Scuola di Rimaggio (Firenze): realizzazione artistica di una canzone composta da tante filastrocche sugli animali, in un’ interazione tra parole, musica, ritmo e disegno con la registrazione di un video (creato singolarmente da ciascuno nelle proprie abitazioni e poi assemblato ai tempi della Didattica a distanza).
Giugno 2019 – Inventori ed Invenzioni fiorentine – Progetto Reading in the sound con La Nottola di Minerva
Marzo 2019 Autrice Corso intensivo di Lettura e Letteratura ad Alta voce presso l’Associazione culturale Pandora promosso dal comune di Carmignano (senao, PO)
Marzo – giugno 2019 Autrice del corso di Storia e Canzone popolare presso l’Istituto Comprensivo Scolastico Teresa Mattei di Bagno a Ripoli (FI)
Febbraio 2019 Autrice del progetto Voci Narranti in collaborazione con Le Sezioni Soci di Pontassieve, Bagno a Ripoli, Gavinana e Firenze di UNICOOP Firenze
Dicembre 2018 Autrice ed interprete del progetto Felicità Metropolitane a cura de La Nottola di Minerva
Ottobre 2018 – Autrice ed interprete del progetto Pagine Integrali – Nutrienti per l’anima (tre appuntamenti di letture integrali di romanzi brevi o racconti lunghi) prodotto dall’Associazione Culturale La Nottola di Minerva presso la biblioteca della Oblate di Firenze
Da settembre 2018 inizio del progetto di Comunicazione Emozionale con le Case Circondariali di Firenze, Livorno – massima sicurezza – e Siena.
Settembre 2018 Testimonial per il progetto Proposte Educative di Unicoop Firenze rivolto agli insegnanti sul territorio toscano
Aprile – luglio 2018 Responsabile del Laboratorio di interpretazione e scrittura teatrale presso la Sezione Soci Unicoop di Lastra Signa
Novembre 2017 – Responsabile del Laboratorio AlLeggeriamoci di Lettura ad Alta Voce ed uso della Voce per Unicoop Firenze Sezione Pontedera, Voce recitante durante il Convegno Carlo Cassola nel centenario della sua nascita | biblioteca delle Oblate Firenze; Voce recitante nella presentazione del Libro – Ritratto Incompiuto del Padre – Jean Sénac di Ilaria Guidantoni presso il Caffé Letteriario delle Murate Firenze; Voce Recitante per il Libro La Stella Rossa di Ivan a cura di Teresa Porcella in un doppio appuntamento presso Il Caffé Letterario delle Murate Firenze e presso La Biblioteca di Pontassieve (Firenze)
Settembre 2017 Testimonial del progetto Proposte educative per UNICOOP Firenze rivolto agli insegnanti sul territorio toscano.
Maggio 2017 Voce Recitante per la Regione Toscana presso il Salone del libro di Torino: I Sogni vogliono Migrare con Simona Baldanzi, Andrea Bocconi, Tito Barbini e Paolo Ciampi
Gennaio 2017 Autrice e Responsabile del Laboratorio di Scrittura e Lettura Personaggi in cerca presso il Circolo Arci Enrico Rigacci – Firenze
Settembre 2016 Responsabile del Laboratorio di cantastorie Cantami O Riva! all’interno del Festival sull’Arno promosso da UNICOOP Firenze e organizzato da Murmuris Teatro.
Da gennaio 2016 Vocal coach e preparatrice di artisti, docenti, liberi professionisti.
Da gennaio a novembre 2016 Tutor dei laboratori ARNO 2016 su progetto di UNICOOP Firenze, nei territori di Firenze, Pontedera, San Giovanni Valdarno, Lastra a Signa e Pontassieve per la formazione di Cantastorie, attraverso l’utilizzo della voce come strumento di comunicazione espressiva ed emozionale.
Febbraio – marzo 2016 Autrice e voce recitante nel progetto Bibliovia di Parole organizzato dall’Associazione Culturale La Nottola di Minerva nelle Biblioteche fiorentine, con lezioni-spettacolo su letteratura, musica e poesia.
Ottobre – novembre – dicembre 2015 Curatrice nel progetto Lettori in azione! presso la Biblioteca Comunale di Lastra a Signa: un laboratorio di narrazione rivolto agli adulti interessati ad acquisire metodi e tecniche di lettura ad alta voce per i più piccoli.
Gennaio – Maggio 2015 Ascolto come parli e ti dirò chi sei – Corso di comunicazione emozionale espressiva presso il Circolo ARCI Rigacci
Dal gennaio 2015 Curatrice di progetti culturali, lettura ad alta voce e comunicazione espressiva emozionale per UNICOOP Firenze sulle Sezioni Soci di Signa, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino, Prato.
Dal gennaio 2014 responsabile artistico e culturale del Circolo Arci Enrico Rigacci.
Novembre – Dicembre 2013-2014 autrice ed interprete de Il Respiro del Novecento lezioni-spettacolo sulla Poesia del ‘900, in collaborazione con l’Associazione culturale La Nottola di Minerva presso la Biblioteca Ernesto Ragionieri di Sesto Fiorentino.
Dal settembre a novembre 2013 ideatrice e curatrice di ALLEGGERIAMOCI. Momenti condivisi per imparare ad alzare la voce, progetto di Lettura ad alta voce per Unicoop Firenze Le Signe in collaborazione con la Biblioteca di Lastra a Signa e l’Associazione Culturale La Nottola di Minerva.
Da giugno 2013 Consulenza per editori e librai indipendenti.
Dal novembre 2009 a maggio 2013 Responsabile della Libreria de’ Servi, libreria specializzata in ricerche bibliografiche, reperimento di libri fuori catalogo e pubblicazioni di storia, letteratura, filosofia.
Dal novembre 2009 al novembre 2010 ospite di Radio Toscana per la trasmissione Chiaramente, in una rubrica dedicata ai libri ed alla lettura.
Marzo-giugno 2007 Coordinatrice e referente per l’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze durante la manifestazione Firenze Città dei Lettori.
Dal febbraio 2005 ad ottobre 2009 dipendente presso la Libreria Chiari di Piazza Salvemini a Firenze.
Dal gennaio 2006 socio dell’Associazione Culturale Onlus Scioglilibro come responsabile del settore Editoria e Spettacoli.
Ottobre 2003 scrittura e pubblicazione della presentazione alla nuova edizione dell’opera di Emanuele Repetti, Dizionario Storico, Fisico e Geografico della Toscana edito dalla FirenzeLibri.
Dal novembre 2002 al gennaio 2005 Collaboratrice della Libreria Chiari in ambito organizzativo degli eventi culturali e responsabile del settore Storia e Filosofia
Dal 1999 ad oggi (2015) autrice di lezioni specialistiche nei Licei Classici e di seminari presso l’Università su alcuni temi di storia contemporanea. Nello specifico: La Diplomazia sovietica negli anni della guerra civile spagnola; Nazionalsocialismo e bolscevismo: riflessioni e critiche ad Ernst Nolte; Antisionismo ed antisemitismo nella sinistra italiana: il processo di Leningrado; Ebraismo e comunismo: studio e riflessioni sulla doppia fedeltà degli ebrei comunisti italiani; Il gigante dai piedi d’argilla: l’Unione sovietica dal bolscevismo al socialismo in un solo paese.

Biografia Artistica Letizia Fuochi nasce a Firenze il 3 novembre 1978 con gli occhi spalancati e un temperamento tempestoso. La passione per la musica e lo spettacolo sono un’eredità di famiglia: sorella dell’amata nonna Mirella è Tina Allori una delle cantanti più celebri della RAI degli anni Cinquanta, loro cognato è Oscar Brazzi famoso regista e produttore cinematografico fratello dell’indimenticabile Rossano Brazzi. Sulla propria storia familiare, Letizia scriverà e debutterà nel gennaio 2014 al Teatro Le Laudi di Firenze con uno spettacolo intitolato Tina Allori – La Bella Voce della Radio. I libri, lo studio della storia contemporanea, la letteratura e la poesia del Novecento, la convincono sempre di più a cercare nella forza comunicativa, espressiva ed emozionale del Teatro canzone la sua principale attività ed ispirazione. Nel luglio 1998 arriva l’incontro che le cambierà la vita e la dimensione interiore: quello con Fabrizio de André, da sempre considerato un maestro di pensiero per quel suo sguardo attento sull’umana complessità dell’esistenza. Letizia debutta sulla scena fiorentina nel 1999: prima come cantautrice ed interprete, successivamente anche come autrice di numerosi spettacoli di teatro canzone. Fino ad oggi ha pubblicato Finito e infinito (Eipe Records 2002), Come l’acqua alla terra (EmaVinci 2009), il singolo Donna Nigra (2010) diventato la canzone manifesto per la battaglia internazionale contro le mutilazioni genitali femminili e Inchiostro (2017) album prodotto da Materiali Sonori storica etichetta Indie Italiana, recensito su riviste e quotidiani nazionali.
La voce di Letizia appare nei singoli Firenze – Copenaghen ed Estate Fiorentina prodotti da La Scena Muta; nel brano Oltre dei gruppo MCDC; ne L’esilio di Marco Cantini; ne I said Yes dei Rio Mezzanino.

Da gennaio 2011 inizia l’importante sodalizio artistico con il musicista Francesco Frank Cusumano, al suo fianco come chitarrista e polistrumentista in teatro, arrangiatore ed esecutore in studio di registrazione.

Nel giugno 2013
 debuttano a Forlì con lo spettacolo Facciamo Musica con tre soldi – poesie e canzoni di Bertold Brecht; nell’ottobre 2013 sono chiamati da Sergio Staino al Teatro Verdi di Pisa in una serata benefica presentata da Claudio Bisio, insieme a Roberto Vecchioni, Gianmaria Testa, Bobo Rondelli, Alessandro Benvenuti.

Nel settembre 2014
, come voce ufficiale dei Mediterranea – band tributo di Fabrizio de André – Letizia ha aperto il concerto di Mauro Pagani presso la Cavea del Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze.

Nel dicembre 2014
 è ospite di Anna Bischi Graziani moglie di Ivan Graziani, prima a Urbino, poi a Teramo alla diciassettesima edizione del Pigro con il trio tutto al femminile Le Pazze sul Fiume con cui, nel Maggio 2015 è in scena al Teatro di Rifredi di Firenze al fianco di Enzo Decaro per uno spettacolo sempre dedicato al cantautore abruzzese.

Da Gennaio 2016 collabora, sempre insieme a Francesco Frank Cusumano, con Catalyst – centro di ricerca, produzione e scuola di teatro – per lo spettacolo L’Albero della Memoria con la regia di Riccardo Rombi nei teatri di tutta Italia.

Nell’ottobre 2017 inizia il tour di presentazione di INCHIOSTRO debuttando al Teatro Puccini di Firenze, passando dal Teatro Arciliuto di Roma, al Festival di strada di Avola (SR) fino a Casa Sanremo durante la finale del Festival 2018.

Nel settembre 2019 si esibisce con Tommy Graziani – figlio di Ivan Graziani – e la storica Band del cantautore abruzzese formata da Bip Gismondi e Carlo Simonari.

Nell’ottobre 2019 debutta con uno spettacolo su Chavela Vargas nel centenario della nascita dell’artista messicana: le repliche di Fuegos Y Chavela – Storia di Chavela Vargas Cantora e Sciamana vengono interrotte (solo momentaneamente) per la grave emergenza sanitaria da Covid-19, così come la registrazione di un omonimo Ep musicale prodotto da Materiali Sonori.
Durante i mesi difficili di lockdown, insieme a Francesco Frank Cusumano, sono comunque iniziati i lavori per un nuovo concept album…

Ad oggi conta numerosi recital e varie collaborazioni artistiche con attori e musicisti : Fuegos y Chavela. Storia di Chavela Vargas cantora e Sciamana (2019); Non chiamatelo Poeta. Storia di Fabrizio de André (2019); Avevamo Gli occhi Troppo Belli. Artiste Partigiane Combattenti (2018); L’altra me (2017); Tra Gaber e Faber (2016); Noche Negra. Storia di Gerda Taro, Blanca Mariposa, reporter di guerra (2014); Tina Allori. La bella voce della Radio (2014); Arcipelago Ivan. Vita, donne ed emozioni di Ivan Graziani (2014); Facciamo Musica con Tre Soldi. Poesie e Canzoni di Bertolt Brecht (2013); Dialoghi con il signor G. (2013) Neve di carta (2013); Non fu sogno né sonno. Storia di una donna e del vento di Marzo (2012); Come l’acqua alla Terra. Il racconto (2012); Incanto attorno al fuoco. Dalla poesia medievale alla canzone d’autore (2011); Se Potessi Calamandrei. Questo cerco nel presente (2011); liriche per l’opera musicale per ragazzi Scacchi (2008); autrice delle musiche per gli spettacoli …se v’assiste la memoria (2005) e L’arte del sole e della luna. Cyrano de Bergerac (2004).

=> LETIZIA FUOCHI, Inchiostro . CD Materiali Sonori . 99138 – 8012957991388
“Tra le preferenze si fanno notare i voti per… e la poesia in musica di Letizia Fuochi” (Fulvio Paloscia).
“Infine, come promessa del 2018 Letizia Fuochi con Inchiostro: è la cantautrice del futuro”. (Bruno Casini)
“La rivelazione è Letizia Fuochi con Inchiostro, una musicista non esordiente ma che sorprende con un disco curato e riuscito” (Giulia Nuti)

Intervista a Music Map, Casasanremo, Radio LDR, MusicaMagazine:
http://www.musicmap.it/interviste/new.asp?id=262
https://www.casasanremo.it/2018/02/10/letizia-fuochi-inchiostro/
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1496522547111995&id=517354295028830
http://www.ilpopolodelblues.com/wp/2017/11/letizia-fuochi-inchiostro/
https://www.ilibrisonoviaggi.com/2017/10/con-letizia-linchiostro-e-musica-e.html

Intervista a RAI-TGR:
https://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/media/tos-letizia-fuochi-inchiostro-59d1ceaa-36da-4256-976c-099b45d2b423.html

il disco, bio, foto, materiale vario: 
https://materiali-sonori.myshopify.com/products/letizia-fuochi-inchiostro-cd

Video, audio, materiale vario:
https://www.youtube.com/watch?v=AQZH69qGEjA
https://soundcloud.com/materialisonori/sets/inchiostro-letizia-fuochi

clicca qui per sapere COME ARRIVARE

TEATRO VERDI – MONTECATINI TERME 
VIALE VERDI:

Le fermate più vicine a Teatro Verdi sono:

V.Le Manzoni, 16 è a 119 metri di distanza a piedi e ci si arriva in 2 minuti di cammino.
Via Amendola, 1 è a 276 metri di distanza a piedi e ci si arriva in 4 minuti di cammino.
V.Le Bicchierai, Fr. 115 è a 336 metri di distanza a piedi e ci si arriva in 5 minuti di cammino.
V.Le IV Novembre, Fr. 45 è a 365 metri di distanza a piedi e ci si arriva in 5 minuti di cammino.
C.So Roma, 33 è a 471 metri di distanza a piedi e ci si arriva in 7 minuti di cammino.

Queste linee TRENO si fermano alla stazione Montecatini Centro (1 km dal Teatro): FIRENZE – PISTOIA – LUCCA – VIAREGGIO.

AUTOBUS: si fermano vicino Teatro Verdi le linee  70373.

PULLMAN TURISTICI: noleggio bus convenzionati con Fibrarte Cultura.

clicca qui per PRENOTARE

Ciao,

puoi procedere con la prenotazione.
Compila i campi sottostanti e clicca su Prenota. Riceverai immediatamente la richiesta di adesione riepilogativa all'indirizzo e-mail da te indicato.
Successivamente ti verrà recapitata una e-mail di conferma oppure verrai ricontattato in caso di mancanza disponibilità dei posti o maggiori info.


PRENOTAZIONE RELATIVA ALL'EVENTO

TITOLO

DATA
ORA

(*) Indicare giorno ed ora anche in caso di Recital da realizzare dentro la scuola

EFFETTUATA DA (dati necessari per l'emissione della Ricevuta del Pagamento)

Il tuo nome (richiesto)
Il tuo cognome (richiesto)
Codice fiscale (richiesto)
Residente/domiciliato nel comune di (richiesto)
Provincia di (richiesto)
Indirizzo(richiesto)
La tua email (richiesto)
Il tuo telefono (richiesto)

RELATIVA ALLA SCUOLA


Grado della scuola (richiesto)

NidoInfanziaPrimariaMediaSuperiore

Nome della scuola (richiesto)
Indirizzo della scuola (richiesto)
Comune (richiesto)

Provincia (richiesto)
Telefono scuola (richiesto)
Fax scuola (NON necessario)
email scuola (NON necessario)

ELENCO CLASSI PARTECIPANTI

(indicare classi singole o cumulative ma della solita età. Es: classe 1B - 25 alunni e 2 ins, oppure classi 2A e 2B - 50 alunni e 4 ins. Questo schema è fondamentale per assegnare i posti in teatro e garantire l'ottima visibilità

Sono presenti alunni con SEDIE A ROTELLE? se SI indicare quanti e in quale classe

SOS BUS - Potrai beneficiare di un servizio sicuro e puntuale a prezzo convenzionato dedicato a questo evento. Vuoi ulteriori informazioni?
SiNo

NOTE


Dichiaro di aver preso visione della completa informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 e della normativa nazionale vigente ed esprimo consenso al trattamento ed alla comunicazione dei miei dati personali con riguardo a quelli cosiddetti particolari nei limiti, per le finalità e per la durata precisati nell'informativa

Si

Dichiaro di aver preso visione e accettato le condizioni delle Condizioni Generali

Si

Vuoi ricevere a titolo gratuito e senza impegno, la tessera socio ANCOs Confartigianato, con la quale potrai beneficiare di svariati servizi gratuiti e convenzioni con istituti di analisi mediche?

SiNo

INFORMAZIONI IMPORTANTI RELATIVE A QUESTA PRENOTAZIONE

è ANNULLABILE entro il 30 Settembre 2019 il numero delle adesioni si può VARIARE fino alla data di scadenza del pagamento si deve PAGARE entro la data indicata nella conferma di prenotazione e comunque non prima del 30 Ottobre 2019

(*) Annullamenti, Variazioni, Modalità di Pagamento vedi "Condizioni Generali"

Lascia il tuo giudizio

Leave a Reply